semi di lino

Cattura.jpg

Ingredienti:

🔸 200g di trancio di tonno fresco

🔸 lime q.b.

🔸 farina di riso q.b.

🔸 2 cucchiai colmi di semi di lino

🔸 sale q.b.

🔸 olio EVO a crudo

 

Procedimento:

🔸Tagliare il tonno a tocchetti, passarlo prima nel succo di lime, poi nella farina e, in ultimo, ricoprirlo con uno strato di semi di lino.

🔸Cuocere in forno ventilato in una pirofila rivestita con carta da forno alla temperatura di 180° per circa 20 minuti.


semi-di-lino.jpg

Gustosi e nutrienti, i semi di lino vantano numerose qualità benefiche per l’intero organismo così come l’olio che se ne estrae.

I semi di lino sono un vero toccasana per il nostro corpo, poichè ricchi di omega-3, acidi grassi antiossidanti, utili per prevenire le malattie cardiovascolari e le patologie associate all’invecchiamento. Oltre anche a fibre e proteine, i semi di lino sono una preziosa fonte di micronutrienti come calcio, potassio, magnesio, ferro e vitamina B.

I benefici dei semi di lino sono davvero tanti, basti pensare alla loro azione antinfiammatoria e immunostimolante, o che grazie alle alte quantità di fibre che possiedono migliorano i livelli di zucchero e grassi nel sangue e aiutano in condizioni di stitichezza. Inoltre abbassano la pressione arteriosa e riducono l’appetito, risultando utili in caso di sovrappeso.

Come se non bastasse, dai semi di lino si può ottenere un fantastico olio che, oltre alla sua azione antinfiammatoria e lenitiva, è noto come un vero toccasana per i capelli secchi, spenti e sfibrati: basta versarne qualche goccia sulle mani e passarle sui capelli per renderli morbidi e lucenti.

 


Caricando...